PARTENDO dalla premessa che la 1. regola d’ oro sia il buonsenso e che nessuno degli atti in corso sia in grado,nè da solo e nè collettivamente,di porre fine alla nostra libertà se non lo lasciamo permettere perdendo non contro il terrorismo ma contro il terrore abbiamo pensato di fornire alcuni suggerimenti basilari per sentirVi più al sicuro.

I consigli sono pensati sia per le vacanza, il vaggio di lavoro che per la vita quotidiana il resto dell’ anno.

1- Buon Senso:

il buon senso… un attentato ,2..3..4 lontani da voi non sono un pericolo se non psicologico e solo se lo consentite.

Ovvero?  Il vostro terrore e non il loro terrorismo ha la meglio su di Voi!

2- PRIMA DI PARTIRE:

2.a. ASSICURAZIONE

per quanto possa sembrare incredibile  la stragrande maggioranza delle persone per risparmiare poche decine di euro non stipula una assicurazione che contempli un rientro con assistenza medica o la copertura per il furto di smartphone o videocamere.

2.b INFORMARE SU DI VOI  ED INFORMARVI SU CHI POSSA AIUTARVI

2.c prima di partire in Internet trovate il telefono dell’ Ambasciata Italiana e chiamate per avere sia un fax che il numero di cellulare del servizio di emergenza in Italiano che ogni Ambasciata offre  24/7/365.

2.c.I- fax: informate su dove andate,quando e sulle vostre mallattie,allergie e medicinali. PLUS fornite le informazioni al Punto 3.1

2.c.I.A SE-e lo sapete chiedendo in Ambasciata- esistesse un Console, Console Onorario dove andate avvisatelo per fax

2.c.II numero di emergenza: memorizzatelo nel vostro telefono. Per ogni emergenza il poter contare su qualcuno che parli Italiano e possa IMMEDIATAMENTE parlare con le Persone locali facendosi riconoscere con un Addetto d’ Ambasciata è indubbiamente un aiuto preziosissimo

2.d UN 2. PASSAPORTO riconseganando alla Questura alternate l’ uso di un passaporto con l’ altro che avete se compaino dei visti di paesi in contrasto tra di loro.

3- QUANDO SI ARRIVA

3.1 ESSERE PRELEVATI:

se vi dicono che esiste un servizio navetta che Vi preleva fatevi mandare il nome delle persone, le loro foto, il modelllo del mezzo ed il numero di targa. Un operatore serio non ha problemi a fornirlo dato che sa chi eseguirà il servizio di navetta.

La ratio? Se poi trovate qualcuno di diverso PRIMA di salire telefonate alla Vostra destinazione,(albergfo,resort…),per chiedere spiegazioni. In questo modo “semplicemente” evitate di salire in buona fede sul veicolo sbagliato con qualcuno malintenzionato … ..

iN QUESTO CASO LA PRUDENZA NON GUASTA MAI E FOTOGRAFATE SIA L MEZZO CON LA TARGA E L’ AUTISTA DICENDO CHE LO SALVATE MANDANDOVI UNA EMAIL… se per combinazione fosse una trappola organizzata con la complicità di un dipendente  …beh il fatto che sanno che  li avete “bruciati”  con le foto fa cambiare idea ad un criminale. Forse no ad un terrorista ma di sicuro si ad un criminale.

3.2- ALLA RECEPTION

Informazioni quali il Vostro cellulare/email datele in un biglietto inserito nel Vostro passaporto  E QUANDO LE DATE DITE CHIARAMENTE DI NON RIPETERE IL VOSTRO NOME.

Perchè? Nessuno nella vicinanze può sentire il Vostro numero,email  e nome dato che non lo dite.

INOLTRE CHIEDETE SUBITO DI NON DIRVI IL NUMERO DELLA VOSTRA STANZA MA DI SCRIVERLO IN UN BIGLIETTO E DARVELO ED IL MOTIVO E’  IL NON FAR SAPERE DOVE VOI – COME TURISTA O BUSINESSPEOPLE STRANIERO DI UN DATO PAESE BERSAGLIO OPPURE DONNA IN UNA STANZA DA SOLA – RISIEDETE

3.3 CHE STANZA?

Almeno dal 4. piano in su. Perchè? Un’ autobomba che malauguratamente  esplodesse nella via  non vi farà del male. Idem per  una sparatoiria dato che siete troppo in alto. Preferibile avere delle stanze verso l’ interno.

3.4 DOVE MI TROVO IN ALBERGO?

Prendere nota del piano di evacuazione in caso di incendio od altro.

3.5- SONO AL SICURO CHIUDENDO LA PORTA?

Porre un asciugamano lungo avvolto lungo la base porta. Serve  a bloccare chi spinge la porta incastrandosi e vi dà del tempo per chiamare aiuto

3.6 E QUANDO RITORNO IN STANZA?

Aprite la porta fino a toccare la paete. Se vi fosse qualcuno nascosto dietro lo capite subito e correte via.

Aprite subito la porta delle altre stanze o dei servizi  SENZA richiudere quella di accesso. Se vi fosse qualcuno nascosto…avete una via di fuga

4- CHI  SONO IO PER GLI ALTRI?

4.I- LAVORO:

sminuite sempre la Vostra qualifica di lavoro con gli estranei o con “gli amici” che trovate dove risiedete. NON vi porta beneficio dire il vero e se trovate la persona sbagliata Vi crea solo problemi. NON menzionate mai per chi lavorate se per il Governo, istituzioni internazionali o per multinazionali.

4.II- FAMIGLIA / AMICI :

idem per i Vostri Cari.E’ bello essere orgogliosi di un parente o di un amico o di una figlia/o che lavora in una prestigioa istituzione o multinazionale ma se chi di fronte a Voi considera  queste realtà un nemico? Allora,come sopra, non vi cambia nulla non dirlo e restare generici

4.III- LETTURE LIBRI:

evitate di portarvi dietro  libri “hot”;(certi romanzi “controversi” in alcuni paesi), o che parlino di politica o storia. Da chi vi controlla le valigie a che vi vede leggerli non sapete come reagiscono. Il mondo è pieno di magnifici romanzi che sono “neutrali” … .

4.IV: RIVISTE E GIORNALI:

immaginate di essere in un luogo in cui un idiota inizia a sparare e Vi vede con in mano un giornale straniero …siete un bersaglio. Evitate di mostrarlo il più possibile

4.V: ABBIGLIAMENTO:

immaginate di essere in un luogo dove un idiota inizia a sparare e voi indossate una bellissima maglietta di un noto stilista con sopra la banidera Britannica, Francese,Americana o con un disegno stilizzato che ricorda una croce o la stella di Davide … che bersaglio che diventate.

Quindi? Evitare ogni abbigliamento ed accessorio di abbigliamento di questo tipo che attiri l’ attenzione

5- BUON SAMMARITANO

Oggi chiunque dispone di un cellulare e le chiamate ai numeri di emergenza sono sempre gratuite. Quindi?

5.a- SE siete in auto e ne vedete una ferma NON fermatevi.

Non siete un medico e neanche un meccanico e quindi NON potete dare alcun aiuto concreto.

Le persone a bordo con il loro cellulare hanno sicuramente chiamato i soccorsi. Se anche vi fosse un ferito a bordo il trasbordarlo sulla vosta vettura può aggravarne le condizioni e quindi…. La sola cosa che potete fare è di NON fermarvi MA IMMEDIATAMENTE chiamare un numero di emergenza e segnalare che una macchina con persone  è bloccata.

Questo nella sfortuita coincidenza che i cellulalri di chi a bordo avessero  tutti la batteria scarica o si trovassero fuori campo.

5.b SE siete in giro e Vi chiedono di segurili per aiutare qualcuno NON andate MA offritevi di telefonare a chi può portare soccorso.

NON potete fare nulla se fosse vero dato che non siete un medico od un pompiere od un poliziotto. E se fosse una trappola … .

5.c – SE si ferma un auto per chiederVi infomazioni restate distanti.

Se potete fornirle vi sentono lo stesso  MA se vi avvicinate alle portiere …

 6. IN GIRO

6.1 se vi capita di noleggiare una corsa con una carrozza…prima fate una foto sorridente con il conducente e fatevi vedere che la postate. Se è un vero conducente NON vi sono problemi MA se è un criminale che vorrebbe condurVi in una trappola a quel punto sa che la sua faccia è in giro per il mondo ed è bruciato e  non crea problami.Se si rifutasse con cortesia  optate per un altro.

Idem per qualsiasi decisione “ex-temporanea” di noleggiare qualcosa con guidatore che NON sia fornito da chi ci ospita. Da evitarsi.

Come pure pensare di risparmiare noleggiando “privatamente” e non da chi risiedete. Perchè?

Immaginate di noleggiare un mezzo da Mister Nessuno che sa bene che dopo pochi chilometri si ferma dato che ha manipolato il motore. Poi vi trovate in un luogo ignoto,(IGNOTO anche se il GPS del vostro cellulare Vi dice dove siete…),e arriva qualcuno che si ferma. Ma NON è un buon sammarritano ma un criminale che sapeva di trovarvi bloccati …

Mister Nessuno? Ma come  le recensioni in Internet dicevano che. … ah si, le recensioni in Internet che ,come dire, si è fatto da solo creandosi 30 indirizzi email posticci.no? Quelle recensioni? Ops,…si quelle … .

6.2: non avete mai denaro di piccolo taglio. Se vi chiedono di cambiare per strada  vi evitate il rischio di dare del denaro di piccolo taglio buono in cambio di una moneta di taglio più grande falsa

6.3: denaro poco,documenti e denaro tanto … in 3 diversi posti. Lasciate del denaro e vecchie carte in un portafolgio che  darete se aggrediti ed il resto è al riparo nascosto su di Voi

6.4 al telefono se siete in giro non dite dove alloggiate dato che qualcuno può ascoltare,(vedi Punto 3.2)

6.5 quando tornate al parcheggio aprite prima la portiera posteriore anche se nessuno vi deve salire. Se qualcuno si fosse nascosto sdraiandosi nello spazio sempre  buio tra i sedili davanti e dietro …scappate.

6.6 per quanto sia poco simpatico non sedersi mai in prima fila sulla strada in un ristorante od in un locale

6.7 L’ AMORE… se siete in giro e trovate qualcuno cool con cui appartarvi per fare l’ amore per qualche ora  … una bella foto postata allontana ogni malinenzionato/a. Non vuole il selfie? No problem sicuramente troverete poi una persona fotogienica … .

6.8 OGNUNO HA LE SUE IDEE …SPECIALMENTE A CASA SUA … evitate  di reagire o commentare su politica, religione,scienza,economia… non sapete chi ascolta e chi cerca certe reazioni per trovare un bersaglio

6.9 IL PORTAFOGLIO… se qualcuno raccoglie un portafoglio e chiede se fosse stato perso dai presenti EVITATE il riflesso condizionato di toccare dove avete il Vostro ma chiedete di farvelo vedere. Perchè? ToccandoVi indicate dove lo avete su di voi …

6.10 SOLDI tenete sempre alla mano il minimo per pagarvi un caffè od una consumazione od un biglietto = meno fate vedere e meglio è

6.11 Se vi piace  andare in luoghi non usuali in internet trovate una miriade di giornali locali online. Buona regola è leggerne qualcuno prima di partire per memorizzare i quartieri da evitare.Inoltre ha anche il vantaggio di far conoscere la città meglio che con una guida.

6.12 Spray anti-agressione . Un numero sostanziale degli attacchi avvengono all’ arma bianca. Esaltati che comprano un coltello con una grossa lama per poche decine di euro in qualsiasi negozio sportivo ben fornito.SE si vive la sfortunata coincidenza di un assalto come ultima possibilità se l’ aggessore ci arriva addoso è il disperato tentativo di usare uno spray. Potrebbe darvi quel minuto di vantaggio che si tramuta nella vostra fuga. Potrebbe e quindi se vi trovate in un contesto sottoposto a questo tipo di attacco…scappate.

!!!!!!!!!!!!!!!!!! MAI ACCETTARE O CERCARE LO SCONTRO MAI MAI MAI !!!!!

Molti di questi consigli Vi sembreranno BANALI e FRANCAMENTE lo sono ma è impressionante rilevare come un mumero enorme di persone che hanno subito delle aggressioni non li abbiano seguiti … in quanto perlappunto considerati troppo banali.

Ah…il consiglio chiave:

NON SIETE AL CINEMA ED IL VOSTRO PORTAFOGLIO OD IL VOSTRO OROLOGIO COME PURE SMARTPHONE O VIDEOCAMERA NON VALE CHE INIZIATE AD USARE LA VIOLENZA PER PROTEGGERE QUESTO BENE.

NEANCHE UNO SPRAY COME DETTO AL PUNTO 6.12 DATO CHE UNA COSA E’ L’ULTIMA REAZIONE DISPERATA SE NON SI HA VIA DI FUGA UN ALTRA E’ PRENDERSI UNA COLTELLATA PER UNO SMARTPHONE CHE POSSIAMO ASSICURARE PER POCHE DECINE DI  EURO….LA DIFFERENZA E’ CHIARA A TUTTI ,no? Eh,si!!

CI RIMETTETE SEMPRE E VALE SEMPRE LA PENA DI ASSICURARSI CONTRO UNA AGGRESSIONE CON FURTO E FINIRLA LI’.

IN PALESTRA  , A CASA SIAMO TUTTI CINTURE NERE – AMMAZZASETTE -STRAFICHI  E SIMILI …MA … MA ..  IN UNA STRADA CONTRO UN CRIMINALE LA REALTA’ SUPERA LA NOSTRA FANTASIA E NON ESISTONO NE’ REGOLE E NE’ TEMPI SUPPLEMENTARI.

!!! buon senso sempre !|!!!

NON lasciarsi prendere mai dall’ ansia o dalla psicosi collettiva del terrore e BUON VIAGGIO !!!