inside the World all begins locally,(LOCGLOB),and then turns into global,(GLOCAL):the 45 Geopolitical Regions and the 296 leading Towns

Sustainable Globalisation from the Locals (LOCGLOB)-Positive Economy-Ethic-Art-Spiritual & Material Wellness-Travels-Finance-Business-Life Style-Culture-Technotrends-Geopolitics-Food

Project Editing on Demand:Editoria sostenibile economicamente e democraticamente

LOGO APPEAL POWER

L’ EDITORIA A KM0 !!!!

PROJECT EDITING ON DEMAND:

OVVERO LA DOPPIA SOSTENIBILITA´ DELLA FILIERA CORTA EDITORIALE

Tutti i libri pubblicati in questa dimensione editoriale fanno parte del Project Editing On Demand,(PEOD).
PEOD e´finalizzato ad ottenere una duplice sostenibilità´agendo sia nell´Ecosistema Ambientale che in quello Sociale.
Sostenibilità1: Ecosistema Ambientale
La sostenibilità si ottiene mediante le seguenti azioni concrete:
a) La vendita solo mediante Amazon e canali correlati al fine di evitare la creazione di Co2 con la movimentazione nei canali intermedi della filiera di vendita editoriale, (distributori e librerie)
b) Una innovativa strutturazione del layout del libro che consente di risparmiare la carta evitando inutili pagine bianche tra le varie parti del libro
c) E-books, (da settembre), con un layout che sia in grado di soddisfare la cacofonia di hardware, (i differenti formati dei monitor), e software, (i differenti sistemi operativi)
Sostenibilità2: Ecosistema Sociale,ovvero la sostenibitlita´ democratica!
La sostenibilità questo caso è finalizzata a conseguire una vera fruibilità democratica dei libri abbattendo la barriera d´ingresso del costo.

Il tutto mediante due azioni concrete:

a) La vendita online consente di ottenere una filiera corta distributiva che ha anche il beneficio di ridurre il prezzo finale by-passando la distribuzione tradizionale. Nel pratico si vende ad un prezzo in media inferiore di almeno il 50% abbattendo la barriera di ingresso del costo
b) La concessione della riproduzione per fini non commerciali avviene sotto la regolamentazione della normativa più democratica esistente al mondo per quanto riguarda l´utilizzo delle opere di ingegno.
Una normativa che da un lato tutela chi le ha create e dall´altro e contemporaneamente non limita la loro diffusione/utilizzo in altri contesti. Pertanto tutti i testi sono da considerarsi sotto il regime del Copyright Fair Use vigente nella normativa degli USA

Se da un lato è giusto in un´ottica privatistica/singolo che chi abbia delle idee ci guadagni essendo il frutto del suo ingegno dall´altro è non meno giusto in un´ottica pubblica/collettiva che questo guadagno non si tramuti ne´ in una barriera economica di accesso ne ´tantomeno in un consumo dell´ambiente.
Del proprio ingegno si deve sia guadagnare che condividere il più possibile.

PEOD dimostra con la ferrea logica del business che questo e‘ possibile … solo a volerlo!

Un approccio sostenibile in una dimensione Prosumerzen.

Per gli altri esistono solo scuse nel non farlo… 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: